Facebook, allarme per un nuovo virus: si impossessa del profilo

Un nuovo attacco a Facebook, con un virus che ruba l'identità degli utenti.

di Ilaria Fedele 15 Maggio 2013 14:14

E’ da poco stato scoperto da Microsoft un nuovo virus che starebbe attaccando Facebook in questi giorni e che riesce ad appropriarsi dei profili e degli account degli utenti. Il virus è un Trojan e viene visualizzato come se fosse una normalissima estensione di Google Chrome o di Firefox, in modo da ingannare gli utenti; i danni che può creare ai propri dispositivi sono molteplici, quindi Microsoft raccomanda di evitare di scaricare file sospetti e non verificati.

Gli account che vengono infettati dal virus Trojan:JS/Febipos.A sono inoltre in grado di propagare il virus a tutti i loro contatti del Social Network, facendo espandere il problema a macchia d’olio; il malware è in grado di prendere completamente possesso degli account e di utilizzare chat, messaggi e di inserire immagini, agendo proprio come un legittimo proprietario del profilo, con innumerevoli danni per il malcapitato.

Al momento il virus ha lasciato le prime tracce in Brasile, ma sembra essere in continua espansione, causando la perdita di identità degli utenti Facebook, che si trovano davanti a profili modificati, con “Mi Piace” non riconosciuti e partecipazione a gruppi che nemmeno si conoscono. In pericolo anche la sicurezza dei profili e dei dispositivi, in quanto il Trojan è in grado di rubare e modificare le password.

Tags: facebook · virus
Commenti