Ecco perché non fare il jailbreak, secondo Apple

Apple esprime la sua opinione sul Jailbreak esponendo a tutti i motivi per cui è consigliabile tenere il proprio iDevice originale.

di Daniele Perotti 7 Febbraio 2013 15:11

Apple non ha dubbi sul Jailbreak per i suoi dispositivi e, sul suo sito, nella pagina dedicata al supporto, ha rilasciato una nota in cui vengono evidenziati tutti gli svantaggi ad effettuare tale procedura.

iOS, così come è stato progettato da Apple, assicura un funzionamento affidabile di iPhone, iPad e iPod touch. Alcuni clienti non hanno compreso il rischio di installare un software che effettua delle modifiche non autorizzate a iOS (“jailbreaking”) sul loro iPhone, iPad o iPod touch. I clienti che hanno installato software che effettuano tali modifiche hanno riscontrato numerosi problemi di funzionamento nei loro iPhone, iPad o iPod touch. Di seguito sono riportati alcuni esempi di problemi causati da tali modifiche non autorizzate a iOS:

Instabilità del dispositivo e dell’applicazione: spegnimento frequente e inaspettato del dispositivo, chiusura inaspettata e blocco delle applicazioni integrate e di quelle di terze parti, perdita di dati.
Inaffidabilità di voce e dati: caduta della linea, connessioni dati lente o non affidabili e dati relativi alla posizione in ritardo o non precisi.
Interruzione dei servizi: servizi come Visual Voicemail, YouTube, Meteo e Borsa sono stati interrotti o non funzionano nel dispositivo. Inoltre, le applicazioni di terze parti che utilizzano il servizio Apple Push Notification hanno incontrato difficoltà nella ricezione delle notifiche o hanno ricevuto notifiche destinate ad altri dispositivi. In altri servizi basati sulla tecnologia push come MobileMe ed Exchange sono stati riscontrati problemi nella sincronizzazione dei dati con i rispettivi server.
Sicurezza compromessa: queste modifiche compromettono la sicurezza consentendo ai pirati informatici di appropriarsi di informazioni personali, danneggiare il dispositivo, attaccare il network wireless e introdurre malware o virus.
Minore durata della batteria: il software modificato causa un consumo accelerato della batteria riducendone la durata di una singola ricarica della batteria di iPhone, iPad o iPod touch.
Impossibilità di applicare aggiornamenti al software: alcune modifiche non autorizzate hanno causato danni irreparabili a iOS. Quando viene installato un aggiornamento futuro di iOS fornito da Apple, i dispositivi iPhone o iPod touch modificati possono diventare inutilizzabili in modo permanente.
Apple sconsiglia vivamente di installare software di modifica di iOS. Inoltre ricordiamo che la modifica non autorizzata di iOS corrisponde a una violazione del contratto di licenza utente finale di iPhone e di conseguenza Apple può negare un intervento di assistenza a un iPhone, iPad o iPod touch su cui è installato un software non autorizzato.

L’uscita di evasiOn, la versione untethered di jailbreak per iOS 6, ha registrato un vero e proprio successo nei download, Saurik ha annunciato circa 1,7 milioni download in poche ore dal lancio.
Unico dilemma riguarda la garanzia, sembra infatti che, se fino ad oggi Apple ha sempre chiuso un occhio a favore degli utenti che modificavano il proprio dispositivo, questo potrebbe presto cambiare.

Ora, la decisione finale se fare o non fare il Jailbreak del vostro dispositivo, spetta solamente a voi.

Commenti