eBay, 5 truffe da evitare

Ecco una lista delle principali truffe che potrete incontrare sulla popolare piattaforma di e-commerce.

di Daniela Caruso 19 gennaio 2013 15:01

Essere truffati è brutto, soprattutto su eBay. Perdere tempo a inserire un’inserzione per un prodotto e poi l’acquirente non paga. Può, ovviamente, avvenire anche l’inverso, ossia che il venditore non spedisce il prodotto.  Alcune truffe sono evidenti, altre più sottili e manipolatrici. Sapete realmente quando si viene truffati? Ecco le cinque truffe dalle quali bisogna tenersi al riparo.

1. L’acquirente che vuole pagare di più

ebay-scam-1

La truffa: quando avete messo in vendita un oggetto, l’acquirente in realtà offre di pagare più soldi rispetto al prezzo concordato. Al momento della transazione, manderà un assegno circolare, che non ha alcun valore monetario legato ad esso. Oppure vi invierà una e-mail falsa di Paypal che richiede di mostrare una il numero di tracking della spedizione, prima che i soldi vengano trasferiti.

Come evitarla: mai inviare i prodotti, se non si ottiene prima il pagamento da parte dell’acquirente.

2. Completare la transazione al di fuori di eBay

paypal_LOGO

La truffa: un potenziale acquirente vi contatterà e vi offrirà di effettuare un pagamento immediato al di fuori di eBay. L’operazione andrà liscia, fino a quando l’acquirente non vi contatterà e si lamenterà di un prodotto difettoso o di false informazioni abbinate allo stesso. Vi ricattano e vi minacciano di pagarli, altrimenti ricorreranno alla controversia su a eBay.

Come evitarla: eBay è responsabile solo delle transazioni che avvengono esclusivamente attraverso il proprio sistema. Pertanto, se si desidera la protezione di eBay, non accettate di concludere pagamenti in altri modi. Il migliore modo di concludere serenamente una vendita è farsi pagare con PayPal.

3. Rimborso per oggetto “danneggiato”

iphone-broken-screen

La truffa: dopo aver completato e spedito l’oggetto integro, l’acquirente vi accuserà di avergli inviato un oggetto danneggiato, chiedendovi un rimborso, minacciandovi di ricorrere ad eBay.

Come evitarla: Purtroppo, questa truffa è un po’ più difficile da evitare. Sono disponibili due opzioni. È possibile richiedere agli acquirenti l’assicurazione per il trasporto o impostare nelle inserzioni l’opzione che non prevede alcun rimborso dal parte del venditore.

4. Il “Cash Vanishing”

ebay-logo-scam

La truffa: il venditore riceve i soldi e scappa con il malloppo. Questa truffa si verifica più spesso con le vendite di veicoli e nelle vendite immobiliari su eBay.

Come evitarla: la migliore misura di prevenzione è quella di evitare l’acquisto di veicoli e immobili su eBay. Passate attraverso i canali più affidabili e più sicuri per questo tipo di operazioni.

5. E-mail phishing a nome di eBay

ebay-scam-1

La truffa: i truffatori vi inviano di email che hanno la veste grafica delle comunicazioni ufficiali inviate da eBay, ma non lo sono. Nell’e-mail ci sarà un link a eBay sul quale vi si chiede di accedere al vostro account per proteggere le password, rivedere i dettagli di pagamento, o qualsiasi altra cosa.

Come evitarlo: mai cliccare su link contenuti nelle e-mail.

6 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti