Crescita smartphone nel Q3 del 2018 guidata da Huawei e Xiaomi

Huawei e Xiaomi sono le aziende che più di tutte hanno fatto registrare un aumento di vendite nel settore smartphone durante il terzo trimestre del 2018.

di Maria Di Bianco 4 dicembre 2018 11:02

Il terzo trimestre del 2018 è stato importante per il settore smartphone che si è ritrovato con una crescita interessante guidata però da due aziende in particolare che hanno letteralmente fatto sfracelli sul mercato. Stiamo parlando di Huawei e Xiaomi, due società importanti nel settore smartphone che ormai hanno conquistato da tempo una fetta di tutto rispetto sul mercato mondiale.

Fino a qualche anno fa sia Huawei che Xiaomi erano per lo più aziende conosciute in Cina, ma grazie all’enorme mole di investimenti da parte di entrambe le società, con la possibilità di realizzare smartphone di estrema qualità a prezzi anche piuttosto competitivi, ecco che si sono trasformate nelle aziende più importanti di tale settore. E’ stata nel dettaglio la rivista Gartner, attraverso un’accurata analisi, a stabilire le percentuali di crescita del mercato smartphone grazie proprio a Huawei e Xiaomi. Più nel dettaglio rispetto allo scorso anno Huawei ha fatto registrare una crescita di vendite pari al 43%, mentre Xiaomi al 20%.

Numeri importanti che evidenziano la costante crescita di questi brand, ma ovviamente ciò che deve far preoccupare maggiormente la concorrenza è senza dubbio la crescita esponenziale di Huawei. Basti infatti pensare come per Samsung ci sia stato un calo del 14% sulle vendite di questo terzo trimestre rispetto allo scorso anno. Certo al momento l’azienda sudcoreana è ancora prima nelle vendite smartphone, ma non mancherà ancora tanto prima che Huawei la raggiunga.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Tags: huawei · xiaomi
Commenti