Come velocizzare internet su smartphone e tablet

Modificare i server DNS in uso su smartphone e tablet può essere utile per velocizzare la connessione ad internet. Scopriamo subito come fare su Android e iOS.

di Martina 19 Novembre 2013 14:00

La velocità della navigazione in internet sul proprio smartphone o tablet dipende da vari fattori quali l’offerta attiva con il proprio operatore, il tipo di connessione utilizzata, il livello di copertura e in parte anche dallo smartphone o dal tablet in uso.

In caso di connessione lenta c’è quindi ben poco da fare se non provare a cambiare una o più tra le cose appena indicate. Prima di effettuare una qualsiasi altra operazione e prima di prendere drastiche decisioni è però possibile cercare di velocizzare internet su smartphone e tablet mettendo in atto alcuni piccoli ma utili accorgimenti.

Un valido sistema per tentare di velocizzare internet su smartphone e tablet e senz’altro quello di modificare i server DNS.

Per chi non lo sapesse i server DNS agiscono come una sorta di “traduttore” e consentono di visitare i siti web con gli indirizzi testuali che tutti riescono a riconoscere e ricordare senza problemi piuttosto che interminabili indirizzi numerici corrispondenti alle reali coordinate da raggiungere.

Modificare i server DNS su Android

Chi utilizza uno smartphone Android può modificare i server DNS usati sul proprio smartphone o tablet per la connessione Wi-Fi e per quella 3G mediante l’applicazione gratuita Set DNS (per utilizzarla è necessario aver sbloccato i permessi di root).

L’applicazione può essere scaricata cliccando qui ed una volta installa ed avviata permette di selezionare i server DNS da utilizzare sul device mobile in uso mediante un apposito menu a tendina posto in alto a sinistra. Selezinando i server DNS preferiti e facendo poi tap su Apply è possibile salvare le modifiche. Per completare la modifica dei DNS è necessario riavviare il dispositivo.

Modificare i server DNS su iOS

Per modificare i server DNS su iPhone, iPad e iPod Touch è invece necessario recarsi nelle impostazioni di iOS facendo tap sull’apposita icona, selezionare la voce Wi-Fi dal menu visualizzato e fare tap sull’icona i posta accanto al nome della rete in uso.

Dalla schermata che andrà ad aprirsi sarà necessario selezionare il campo DNS, cancellare tutti i valori ad esso annessi e sostituirli con quelli degli indirizzi dei serve DNS da utilizzare.

Facendo poi tap sulla voce Wi-Fi posta in alto a sinistra saranno applicati i nuovi server DNS.

Sia nel caso di Android sia in quello di iOS il consiglio è di utilizzare OpenDSN (208.67.222.222, 208.67.220.220) o Google DNS (8.8.8.8, 8.8.4.4) come server DNS.

Commenti