Come trasferire dati da un computer a un altro

Ecco come trasportare dati e programmi da un vecchio PC a un nuovo computer.

di Daniela Caruso 15 gennaio 2013 15:37

Il trasferimento dei dati da un computer a un altro è un procedimento abbastanza semplice, soprattutto se le due macchine fanno leva sulla stessa piattaforma (Windows a Windows, Mac a Mac, ecc). Prima di iniziare a trasferire tutto, pensate alle cose di cui avete realmente bisogno.

1. Archiviare file che non servono

I vecchi computer in genere contengono dei file che non è il caso di eliminare, ma che non c’è nemmeno il bisogno di trasferire. Potete optare per l’archiviazione, invece di metterli sul vostro nuovo PC. Vi consiglio di procedere all’archiviazione dei file più vecchi di tre anni, e in molti casi, anche di quelli di più di sei mesi, ma molto dipende da che tipo di file che avete e da come li utilizzate.

Se scegliete di comprimere i file, non è una cattiva idea. La compressione salva spazio, ma aggiunge anche qualche passo in più durante il processo di archiviazione. Ecco i supporti sui quali è bene memorizzare i dati.

Dischi: sono poco costosi ed etichettabili con un pennarello indelebile.

cd

L’aspetto negativo di utilizzare dischi è che non tutti i dispositivi hanno i lettori disco, come ad esempio gli ultrabook.

Dispositivi di memorizzazione USB. Invece di utilizzare dischi, è possibile archiviare i file su dispositivi di archiviazione USB, ossia penne USB o hard disk esterni.

penna usbhd esterno

Online Storage. Potete optare anche per un servizio di archiviazione on-line per i vostri dati.

2. Prima della migrazione, backup!

Una volta archiviati i file, è possibile iniziare a eseguire la migrazione del resto dei file, dei programmi e delle impostazioni a un nuovo computer, giusto? Sbagliato. Prima di fare qualsiasi altra cosa, dovete effettuare il backup.

3. Migrazione 

Metodo incorporato. Come già detto, i nuovi computer includono delle istruzioni o una procedura guidata che vi guiderà attraverso il processo di migrazione. In Windows, si chiama Easy Transfer. In Mac, si trova l’Assistente Migrazione.

A seconda del tipo di sistema, potrebbe essere necessario installare di nuovo i programmi. Con sempre più servizi cloud, però, anche questo processo si semplifica, in quanto le impostazioni o la cronologia d’acquisto del programma possono essere memorizzati in un luogo separato, e si possono semplicemente scaricare i dati sulla nuova macchina.

Soluzione di rete. Un altro modo per trasferire file da un computer ad un altro è quello di utilizzare la vostra rete domestica e attivare l’opzione “condivisione” nelle impostazioni di entrambi i computer. Potrete, poi, semplicemente copiare i file da una posizione all’altra. È possibile condividere file tra PC e Mac abbastanza facilmente con questa soluzione, anche se può richiedere tempo a seconda della quantità di dati che avete.

9 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti