Come scoprire la persona che vi ha rubato il tablet o lo smartphone

Ecco una lista di applicazioni desktop e mobile che vi permetteranno di identificare il ladro che ha rubato i vostri dispositivi tecnologici.

di Daniela Caruso 21 gennaio 2013 16:18

Dopo aver speso centinaia di euro per smartphone, tablet, computer portatili e desktop, tutti noi cerchiamo di essere vigili quando si tratta di ladri. Sebbene ci impegniamo tanto, può capitare sfortunatamente che dei malintenzionati riescano a rubarci i nostri amati dispositivi. Sia che si sta utilizzando un Mac, iPhone o iPad, un dispositivo Android o un computer Windows, dovremmo essere in grado di trovare un’applicazione gratuita o a basso costo, che possa essere utilizzata per rintracciare l’identità del ladro del dispositivo, sia rilevando la posizione dell’hardware rubato o attivando la fotocamera frontale.

Cosa fanno queste applicazioni?

Approfittando della fotocamera integrata e della geolocalizzazione, tali applicazioni sono progettate per consentire di catturare l’immagine di chiunque utilizzi il telefono senza autorizzazione. Queste applicazioni attivano la webcam e scattano una foto del ladro. Esse possono anche inviare la posizione corrente del dispositivo via e-mail, attraverso la messaggistica o a un sito web.

Naturalmente, non si può arrestare il ladro

Per quanto potenti siano, queste applicazioni non possono arrestare il ladro. Inoltre, non possono funzionare senza connessione 3G o Wi-Fi. Tra l’altro, prima di fare affidamento su uno qualsiasi dei seguenti strumenti gratuiti è necessario verificare che funzionino sul dispositivo.

iSpy per Windows

Questa applicazione estremamente utile ha un insieme di caratteristiche che la rendono ideale per catturare i volti delle persone che utilizzano il computer.

ispy

La webcam può essere configurata per essere attivata ogni volta che qualcuno si muove: i filmati registrati possono essere automaticamente caricati su YouTube per un controllo. La registrazione può essere programmate, magari quando non siete presenti fisicamente al PC. iSpy può essere utilizzato anche come soluzione per tutelare la sicurezza della casa. 

Prey: disponibile per molte piattaforme

Se si sta utilizzando Windows, OS X o Linux/Ubuntu, o se la vostra piattaforma mobile è iOS o Android, è disponibile una versione di Prey per ogni singola esigenza. Una soluzione cross-platform che vi sarà utile in caso di furto dei vostri dispositivi.

prey-droid

È possibile scaricare Prey tramite il sito web ufficiale.

HiddenEye per Android

Leggermente diverso da Prey, HiddenEye attiva la fotocamera se qualcuno tenta di sbloccare il dispositivo con una password errata.

hiddeneye

La persona sarà fotografata dalla camera frontale del dispositivo, memorizzerà l’immagine sul vostro smartphone per il controllo successivo. Se si utilizza Dropbox, HiddenEye può essere configurato per salvare le immagini nel vostro cloud storage, consentendo l’identificazione rapida e semplice del colpevole. Inoltre, HiddenEye può anche registrare l’audio, il che è utile se il dispositivo non dispone di una fotocamera frontale. Questa applicazione è disponibile gratuitamente da Google Play

6 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti