Come riportare la barra degli strumenti in basso

Coloro che sono alle prime armi con i PC potrebbero avere difficoltà nel riportare la barra degli strumenti di Windows in basso. Scopriamo subito come fare.

di Martina 8 luglio 2014 10:29
Come riportare la barra degli strumenti in basso

Quando ci si ritrova ad avere a che fare per la prima volta con un computer anche il più piccolo cambiamento rispetto a quella che è la configurazione di default può sembrare un problema insormontabile.

Ad esempio riportare la barra degli strumenti in basso può apparentemente risultare un’operazione difficilissima da eseguire. La barra degli strumenti a cui si fa riferimento è quella di Windows, la barra delle applicazioni con il pulsante Start.

Chi desidera riportare la barra degli strumenti in basso ma non sa proprio come fare sarà quindi ben felice di sapere che mettendo in atto un’apposita e semplicissima procedura ciò è possibile.

La prima cosa da fare per poter riportare la barra degli strumenti in basso consiste nello sbloccare la taskbar in modo tale che sia possibile spostarla con il mouse. Per fare ciò è necessario fare click destro in un punto della barra delle applicazioni in cui non ci sono icone o pulsante e togliere il segno di spunta dalla voce Blocca la barra delle applicazioni.

Fatto ciò si dovrà cliccare con il tasto sinistro del mouse in un punto della barra degli strumenti in cui non ci sono né icone né pulsanti provvedendo poi a tenere premuto e a trascinare la barra nella parte bassa dello schermo.

Una volta riposizionata la barra degli strumenti nella sua posizione originaria basterà cliccarci sopra con il tasto destro del mouse e rimettere il segno di spunta accanto alla voce Blocca la barra delle applicazioni per bloccare la sua posizione.

Fatto! A questo punto la barra degli strumenti di Windows sarà nuovamente in basso.

Da notare che la procedura in questione è valida per tutte le versioni di Windows.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti