Come rendere invisibile una cartella su Windows

Utilizzando il software Hide Folders è possibile rendere invisibile una cartella sul PC. Scopriamo subito come utilizzarlo.

di Martina 19 Settembre 2016 14:13

Quando ci si ritrova a dover condividere il proprio computer anche con altri utenti potrebbe accadere che le cartelle in cui sono conservati i propri dati vengano esposte ad occhi indiscreti.

Per far fronte alla cosa è però possibile sfruttare un apposito programma quale Hide Folders che consente di rendere invisibile una cartella su Windows.

Per nascondere le cartelle su Windows con Hide Folders la prima cosa che va fatta è quindi quella di scaricare il software cliccando qui. Successivamente sarà poi necessario effettuare l’installazione del programma ed avviarlo.

Nella finestra del programma che a questo punto andrà ad aprirsi, si dovrà fare clci sul pulsante Add folder posto in alto a sinistra e si dovrà selezionare la cartella che si desidera rendere invisibile. A questo punto, sarà sufficiente evidenziare con il cursore del mouse il percorso della cartella apparso nella schermata principale di Hide Folders e cliccare sul pulsante Hide per rendere la directory invisibile.

A fronte di un maggior grado di sicurezza, è possibile impostare una password che impedisce agli utenti non autorizzati di cambiare le impostazioni di Hide Folders e di ripristinare l’accesso alle cartelle che sono state nascoste. Per impostare una password, basta fare clic sul pulsante Password, digitare la password desiderata nei campi New Password e Confirm Password, cliccare sul pulsante OK e chiudere la finestra del software.

Da notare che le cartelle nascoste con Hide Folders non risulteranno visibili neppure attivando la visualizzazione dei file e delle cartelle nascoste su Windows.

Per ripristinare la visualizzazione delle cartelle nascoste è invece sufficiente avviare nuovamente Hide Folders, inserire la password precedentemente settata, selezionare la cartella da sbloccare e cliccare sul pulsante Unhide.

[Photo Credits | Pixabay]

Commenti