Come proteggere il PC dalle chiavette USB

Le chiavette USB sono uno tra i principali mezzi di diffusione di virus sui PC. Scopriamo come proteggere al meglio il nostro computer.

di Martina 29 Novembre 2013 13:32

Le chiavette USB sono uno tra i principali veicoli di diffusione di virus attualmente presenti sulla piazza.

Infatti, andando a sfruttare la funzionalità di autoplay di Windows le chiavette USB sono nella maggior parte dei casi delle vere e proprie “portatrici sane” di virus sui PC.

Disabilitare l’autoplay

Per proteggere il PC dalle chiavette USB è possibile disabilitare l’autoplay, altrimenti conosciuto anche come avvio automatico.

Per poter disabilitare l’esecuzione automatica delle chiavette USB in maniera semplice e veloce può essere sfruttato il programma Tweak UI.

Per poter utilizzare Tweak UI e dunque per poter disattivare l’avvio automatico delle chiavette USB la prima cosa da fare consiste nel cliccare qui per collegarsi alla pagina ufficiale del software e nell’eseguire il download dello stesso.

Dopo aver scaricato, installato ed avviato il programma verrà visualizzata la finestra principale di Tweak UI. A questo punto sarà necessario fare click sulla voce My Computer presente nella parte sinistra del software, selezionare AutoPlay e infine Types.

Nel riquadro AutoPlay Drive Types dovrà essere rimosso il segno di spunta ala voce Enable Autoplay for removable driver.

Dopo aver disabilitato tale funzionalità non sarà più possibile trasferire dati sulla chiavetta USB. Eeventualmente la funzione può essere ripristinata.

Disabilitare la scrittura dei dati

Oltre che disabilitando l’esecuzione automatica un altro ottimo modo per proteggere il PC dalle chiavette USB consiste nell’impedire la scrittura dei dati sulle pendrive.

Per poter effettuare l’operazione in questione è necessario accedere ad Esegui, scrivere regedit e nel Registro di sistema spostarsi in HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Control\.

A questo punto sarà necessario spostarsi in StorageDevicePolicies e fare click all’interno con il tasto destro del mouse. Dal menu visualizzato dovrà dunque essere selezionata la voce Nuovo/Valore DWORD a cui assegnare il nome di WriteProtect. Ora basterà fare doppio click sulla voce creata, assegnargli il valore 1 e riavviare il computer in modo tale da permettere l’applicazione delle modifiche effettuate.

Commenti