Come correggere errori hard disk

Utilizzando il software CheckDiskGUI è possibile correggere gli errori dell'hard disk in maniera semplice. Scopriamo subito come utilizzarlo.

di Martina 3 Dicembre 2015 13:15

Se con il passare del tempo il disco fisso solitamente utilizzato in accoppiata con il proprio computer sembra essere diventato troppo lento molto probabilmente è il caso di intervenire andando a correggere errori hard disk.

Anche se apparentemente può sembrare complicato correggere errori hard disk è in realtà un’operazione molto semplice da effettuare. Per correggere errori hard disk basta infatti ricorrere all’impiego di appositi programmi come nel caso di CheckDiskGUI. Andiamo quindi a scoprire che cosa bisogna fare per correre errori hard disk con CheckDiskGUI.

Per correggere errori hard disk la prima cosa che bisogna fare è quella di cliccare qui per collegarsi alla pagina di download di CheckDiskGUI e scaricare il programma sul computer in uso.

A download ultimato sarà necessario avviare il software appena scaricato in modo tale da accedere alla schermata principale dello stesso.

Nella finestra che a questo punto andrà ad aprirsi sarà possibile selezionare gli hard disk da controllare e riparare mettendo il segno di spunta accanto alle lettere relative alle loro unità.

Successivamente si dovrà cliccare sul pulsante Read Only per verificare la presenza di errori sul disco e su Fix and Recover per riparare gli errori dell’hard disk e provare a recuperare i dati contenuti nei settori del disco danneggiati. L’opzione Fix ripara invece gli errori presenti sull’hard disk senza tentare il recupero dei dati.

Al termine della procedura è anche possibile salvare il file di log con il riepilogo delle operazioni effettuate dal programma e lo stato dell’hard disk semplicemente selezionando la voce Save dal menu File oppure stampare quest’ultimo pigiando sulla voce Print sempre dal menu File.

Photo Credits | rawcaptured / Shutterstock.com

Commenti