Air Server aggiornato per il Nuovo iPad

Air Server è stato aggiornato alla versione 4.2 che lo ottimizza per il nuovo iPad, migliorando la m odalità di ricezione AirPlay/AirTunes che consente lo streaming wireless di contenuti audio, video e photo.

di Ilaria Fedele 27 Marzo 2012 8:32

Come è logico pensare dopo l’uscita e la strepitosa vendita del nuovo iPad era necessario aggiornare Air Server per renderlo pienamente fruibile anche con il nuovissimo tablet della Apple. Le vendite del nuovo iPad hanno superato solo nelle prime giornate i 3 milioni di pezzi, tra pochi giorni inizierà la vendita anche in Italia e sono state organizzate anche notti bianche in alcune città per l’attesa commercializzazione per cui l’aggiornamento di Air Server era indispensabile.

Come sappiamo Air Server è il ricevitore avanzato AirPlay/AirTunes che consente lo streaming wireless di contenuti audio, video, photo verso i Mac o gli iDevices e poco tempo fa era stato introdotto in AirServer il supporto all’Air Mirroring. Il software disponibile per Mac, iPhone ed iPad ha consentito di trasformare i dispositivi Apple in ricevitori AirPlay, che permettono la riproduzione in streaming su Apple TV (2a generazione) di foto e musica da iPhone, da iPad, dal iPod touch e da computer in modalità wireless. AirPlay è stato poi potenziato con AirMirroring.
Ora Air Server è stato aggiornato alla versione 4.2 che lo ottimizza per il nuovo iPad con un Frame rate di 70+FPS e con l’eliminazione di lags (Latency Gap) durante la visione permettendo agli utilizzatori di giocare direttamente guardando il grande schermo. Ovvero con Air Server 4.2. Non c’è perdita nel “frame rate”, qualcosa di totalmente nuovo e che è stato a lungo ritardato da Apple.
Inoltre l’utente può intervenire personalizzando la qualità delle immagini migliorando a suo piacimento la nitidezza, la luminosità, il contrasto e la saturazione ed il colore.
Quindi oltre all’ottimizzazione di Air Server per il nuovo iPad èstato introdotto il supporto per il Full HD, il post processing per il Mirroring e le migliori possibilità di gioco con FPS. Si è anche eliminato il bug che provocava sporadiche disconnessioni e si è ridotto l’utilizzo della memoria.

Commenti