ƒ

Samsung Galaxy S8, incrementata del 40% la produzione iniziale

Il Samsung Galaxy S8 ha una grande responsabilità, ma l'azienda sudcoreana ha riposto grandissima fiducia in questo top di gamma, convinta insomma che possa fare grandi cose sul mercato.

di Maria Di Bianco 15 febbraio 2017 15:23

Il 29 Marzo è una data che tantissimi utenti hanno segnato di rosso sul calendario, in modo particolare gli appassionati di smartphone che, proprio durante quel giorno, scopriranno finalmente il Samsung Galaxy S8. C’è quindi grande attesa per la presentazione del nuovo top di gamma della casa sudcoreana, anche perché si prospetta una vera bomba tecnologica con novità non presenti sugli attuali smartphone in commercio.

Tra tutte spicca senza dubbio l’utilizzo del processore Snapdragon 835, infatti il Samsung Galaxy S8 sarà il primo device a sfruttarne tutte le sue potenzialità. Visto questo grande entusiasmo che ruota intorno al nuovo top di gamma targato Samsung, ecco che l’azienda sudcoreana ha deciso di incrementare del ben 40% la produzione iniziale.

Una mossa sicuramente ottimista in vista del futuro, anche perché il lotto iniziale degli ultimi due top di gamma si aggirava intorno ai 12 milioni di unità, mentre con il Samsung Galaxy S8 si partirà subito forte con ben 60 milioni di modelli disponibili. Samsung vuole anche provare a colmare il vuoto generato dal fallimento del Samsung Galaxy Note 7 ed è convinta che la richiesta per i nuovi modelli dell’S8, includendo anche la versione Plus, sarà notevole. Staremo a vedere se sarà così.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti