ƒ

Cambiare il suono delle notifiche delle app (anche senza jailbreak)

Ecco come personalizzare i toni di avviso delle app sul nostro iPhone.

di Daniela Caruso 23 maggio 2012 9:48

Se non ci piacciono i suoni di avviso possiamo cambiarli: non abbiamo nemmeno bisogno di procedere al jailbreak del telefono. Ecco come fare.

NOTA: questa procedura funziona solo con le applicazioni che utilizzano i propri toni di avviso. Se l’applicazione utilizza un allarme di default dell’iPhone (come fa l’app Google Voice), avremo bisogno di jailbreakare lo smartphone. La procedura di jailbreaking non è difficile però, se non vogliamo perdere tempo, possiamo provare a scaricare PushTone per semplificare il tutto. Se non si desidera effettuare il jailbreak, ecco come modificare un tono di avviso:

  1. Scaricare e installare iExplorerQuesto programma ci permetterà di navigare nel file system del nostro iPhone e modificare i file contenuti all’interno, inclusi i toni di avviso che vengono personalizzati in bundle, in ogni applicazione;
  2. Colleghiamo il dispositivo iOS nel computer e avviamo iExplorer;
  3. Troviamo l’applicazione per la quale si intende cambiare il tono della notifica nella barra laterale sinistra e fare doppio clic su di essa. Dirigiamoci verso la sotto-cartella con il nome della app. Per esempio, se stiamo cercando di cambiare il tono di avviso di Sparrowmailapp, devi andare incom.sparrowmailapp.iphoneapp / Sparrow.app .
  4. Scorrere l’elenco dei file fino a trovare il file desiderato con un’estensione .CAFQuesti saranno i file utilizzati per il suono della notifica dell’app. Troviamo ciò che si desideriamo modificare e annotiamo il nome del file;
  5. Troviamo il file che si desidera utilizzare come tono per tale applicazione. È possibile prenderli online, ricavarli da un’altra applicazione o farne di propri attraverso software come AudacityQualunque cosa facciamo, assicuriamoci che il tono scelto abbia lo stesso formato di quello che stiamo andando a sostituire. Se il tono che si sta sostituendo è in formato .aif formato, basta convertire il nostro tono nuovo con un convertitore audio ai scelta, cambiando l’estensione del file in.caf;
  6. Rinominiamo il tono desiderato e trasciniamolo in iExplorer per sostituire il tono di default dell’applicazione. Fare clic su OK per confermare.
  7. Infine, rimuovere il dispositivo e chiudere iExplorer. L’app utilizzerà così il nuovo tono.

Meglio conservare i toni personalizzati sul nostro computer, dal momento che l’applicazione li sostituirà con i valori di default ogni volta che si aggiorna. 

3 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti