Google rilascia il linguaggio di programmazione Go 1

Google rilascia il linguaggio di programmazione Go 1 annunciato già nel 2009, utilizzabile anche dai non programmatori.

di Ilaria Fedele 10 aprile 2012 21:38
Il motore di ricerca più usato al mondo

Go 1 di Google oggi è realtà. Infatti sono disponibili le librerie di base e il linguaggio di programmazione che possono essere utilizzati da tutti per agevolare e stimolare la realizzazione di progetti.

É una versione stabile ed è disponibile per Windows, Mac OS X, Linux, FreeBSD con distribuzioni binarie supportate.
Go 1 si è messo in competizione con C e C++ per consentire una facile programmazione, un’esecuzione veloce ed una efficiente compilazione, ma l’obiettivo primario è satto quello di permettere ai programmatori una programmazione stabile nel tempo, ovvero coloro che scriveranno programmi con Go 1 saranno sicuri che i loro programmi funzioneranno senza problemi per ancora molti dalla loro compilazione. Con Go 1 si è voluto fornire uno strumento permanente per la creazione di progetti, prodotti, e pubblicazioni affidabili nel tempo.

Anche coloro che scriveranno libri e guide inerenti a Google Go 1 possono essere tranquilli sulla durata e sulla stabilità di quanto hanno prodotto ossia le spiegazioni, gli esempi apportati rimarranno utili anche in futuro per gli utenti.
Inoltre anche quando usciranno aggiornamenti di Go 1 con, ad esempio versioni 1.1, 1.2 ecc , i programmi redatti con Go 1 continueranno a girare senza problemi.

Il linguaggio di programmazione Go 1 è la prima versione Open source dedicato ai developer che utilizzano strumenti con in dotazione Linux, FreeBSD, Mac OS X e Windows.
L’appena rilasciato Go 1 si è arricchito tutti gli studi, migliorie e approfondimenti fatti da Google dal 2009 ad oggi per implementare il linguaggio e le librerie. Se si dovessero verificare incompatibilità con le precedenti versioni il ricorso a Go Fix Tool risolverà la maggior parte dei problemi.
Anche Google App Engine SDK, che accompagna Go 1 è stata sviluppata per garantire stabilità nell’uso delle librerie App Engine.
Il sito web dedicato a Google Go 1 illustra tutte le caratteristiche e le peculiarità del linguaggio di programmazione.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Tags: google
Commenti