ƒ

Perché il tuo iPhone con jailbreak va lento? Ecco la risposta

Ecco perché un iPhone jailbroken va lento e come risolvere il problema.

di Daniela Caruso 1 giugno 2012 23:50

Può capitare che su un iPhone sul quale è stato fatto il jailbreak le applicazioni vengano eseguite lentamente e l’intero sistema pare sia avviato da lumachine. Vediamo insieme come risolvere questi problemi.

1. Riavviare l’iPhone, controllare lo spazio di archiviazione disponibile e controllare gli aggiornamenti. 

Prima di capire quali applicazioni rallentano il vostro iPhone è bene riavviare il telefono (tenere premuto il tasto home e il tasto power, fino a quando non si riavvia). Se il riavvio non funziona, controllare l’uso della memoria. La procedura di jailbreaking non occupa molto spazio su disco, ma le applicazioni sì. Toccare Impostazioni > Generali > Utilizzo e guardare la quantità di spazio di archiviazione che hanno lasciato a disposizione. Se è inferiore a 1 GB, è meglio iniziare a cancellare le applicazioni che non utilizzate o che non sono necessarie. Controllare anche gli aggiornamenti per le applicazioni in Cydia:  se troviamo un aggiornamento, installiamolo in quanto l’update potrebbe migliorare le prestazioni del cellulare. I problemi, però, non è detto che terminino qui. Vediamo cosa fare. 

2. Quanta RAM abbiamo a disposizione quando usiamo le app?

Se le vostre applicazioni vengono aggiornate e tutto va bene sul fronte storage, allora è il momento di cercare il colpevole. Il modo migliore per farlo è guardare la RAM disponibile sullo smartphone. Faremo ciò con un’app per jailbreak chiamata SBSettingsAprire Cydia, cercare e installare SBSettings, app che permette di vedere cosa sta succedendo nell’iPhone. Nel nostro caso stiamo osservando l’utilizzo di RAM. Una volta installato, aprire SBSettings e toccare SB Opzioni Impostazioni > Statusbar Free Mem. Vedremo quanta RAM il vostro iPhone ha a disposizione accanto all’orologio sulla barra di stato.

Quando ci troviamo nella schermata iniziale, dovrebbe mostrare circa 250-300 MB di RAM liberaQuando si esegue qualsiasi applicazione, la RAM diminuirà. Le app, infatti, possono comportare un enorme calo della quantità di memoria utilizzata. Lo stesso vale per eventuali modifiche o qualsiasi altra cosa si è installato.

3. Disattivare i temi personalizzati, animazioni e Tweak

Se nessuna delle operazioni descritte sopra risolve la lentezza del nostro iPhone, passiamo in rassegna i singoli tweak. Prima di tutto, se state usando una skin personalizzata con la Winterboard utility, disabilitatela e vedete se questo risolve il problema. In molti casi, soprattutto con l’iPhone vecchio modello, Winterboard può rallentare iOS di molto. Se questo non funziona, è il momento di ritornare a SBSettings. In SBSettings toccare Mobile Substrate AddonsQui troverete una lista di modifiche e applicazioni che alterano sostanzialmente il funzionamento del sistema operativo del tuo iPhoneNella maggior parte dei casi è uno di questi download che provoca il rallentamento. Disabilitate ciascun tweak (uno alla volta) per vedere se aumentano le prestazioni dell’iPhone.

Se il vostro iPhone è ancora lento, allora disinstallate le applicazioni una alla volta. Aprite Cydia, toccare Gestione Pacchetti e iniziare a eliminare le applicazioni installate. Riavviare e vedere se si risolve il problema della lentezza del device. 

27 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti