Nokia Drive 2.0 utilizzabile in modalità offline per Nokia Lumia 710 e 800

Il software di navigazione presto utilizzabile in modalità offline dai possessori di Nokia Lumia 710 e 800.

di Daniela Caruso 14 marzo 2012 20:24
il software presto utilizzabile in modalità offline per Nokia 710 e 800

La navigazione satellitare subisce una svolta, quantomeno per i cellulari firmati Nokia. Sarà, infatti, disponibile Nokia Drive 2.0 per tutti i possessori di Nokia Lumia 710 e 800 in modalità offline: a rivelarlo Sander Teunissen, fonte interna dell’azienda finlandese. La notizia già sta impazzando su Internet e già sta rallegrando gli utenti di Lumia 710 e 800. Questi due dispositivi sono equipaggiati dal sistema operativo Windows Phone Mango. Ecco il messaggi che Teunissen ha postato su Twitter:

La prossima settimana Nokia Drive 2.0 sarà disponibile nel Windows Phone Marketplace, includendo lanavigazione offline e l’assistente di corsia. 

Poter utilizzare tale applicazione completamente offline è quasi una manna dal cielo per gli utenti, i quali spesso non dispongono di connessione internet per poter utilizzare le mappe per la navigazione. Su Lumia, dunque, il navigatore satellitare di Nokia sarà ancora più completo e implementato di nuove funzionalità che miglioreranno l’esperienza di viaggio di ciascun possessore di Nokia Lumia. Una buona mossa da parte dell’azienda, anche se è da sottolineare che oggi i piani tariffari a pacchetto o dati per la connessione mobile sono smerciati a buon prezzo dai diversi operatori telefonici e rappresentano un must per questi tipi di device che fanno della connessione alla Rete la loro principale, se non fondamentale, caratteristica.

Grazie a questo aggiornamento va detto, però, che il software potrà essere utilizzato anche all’estero, evitando all’utente di attivare promozioni per la navigazione oltre i confini nazionali o di appoggiarsi, seppur involontariamente, a roaming dati che fanno lievitare notevolmente la bolletta del telefono. A migliorare la situazione sarebbe una forte integrazione tra Nokia Drive 2.0 e Nokia Maps: tale fusione, infatti, permetterebbe anche di migliorare il servizio di geo-localizzazione offerto dal gruppo nord-europeo, rendendolo, così, più concorrenziale con i servizi offerti dai competitors più famosi come Windows Phone e Apple. Un’app molto apprezzata su App Store, infatti, è Waze, che permette di utilizzare mappe in modalità gratuita, facendo leva però sulla connessione web.

2 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Tags: nokia
Commenti