ƒ

iPhone 8, ancora dubbi sul posizionamento del sensore Touch ID

L'iPhone 8 si appresta a stupire gli utenti Apple e non solo, ma c'è la questione Touch ID ad essere ancora irrisolta.

di Maria Di Bianco 13 giugno 2017 15:53

L’iPhone 8 si avvicina alla sua presentazione, infatti mancano poco più di tre mesi al grande evento, ma restano ancora dei dubbi su come sarà strutturato nella sua totalità. Se dalle varie indiscrezioni è stato possibile conoscere qualche dettaglio in più sulle sue specifiche tecniche e sull’estetica, ciò che lascia abbastanza perplessi è il posizionamento del sensore Touch ID.

Su questo punto si è discusso più volte, senza però giungere ad una conclusione reale ed anche stavolta si parla per ipotesi, seppure più concrete. Sembra quindi alquanto complicato poter assistere all’inserimento del sensore Touch ID al di sotto del display dell’iPhone 8, una strada che all’inizio sembrava essere più percorribile, ma che invece si è dimostrata piena di ostacoli. A questo punto si pensa che il suo posizionamento sul retro possa essere la soluzione migliore, seppure la meno tecnologica e bella da vedere, ma dalle ultimissime indiscrezioni è emersa una terza strada molto interessante.

Apple sta infatti studiando da un po’ di tempo un brevetto in cui il Touch ID viene inserito sul tasto di accensione e spegnimento, ma non sappiamo se questa nuova ipotesi possa essere messa in pratica per l’iPhone 8, visto insomma ormai il poco tempo a disposizione. Secondo voi potrebbe essere la giusta soluzione?

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti