L’iPad mini potrebbe davvero arrivare sul mercato

Secondo le ultime indiscrezioni Apple sarebbe al lavoro su un iPad dalle dimensioni ridotte e dal costo più contenuto e potrebbe essere commercializzato entro l'autunno di quest'anno

di Martina 13 marzo 2012 13:06
Rumors iPad mini

Il nuovo iPad è stato presentato soltanto da pochi giorni facendo registrare pre-ordini da record ma nonostante l’attenzione dei media e della vasta utenza appassionata ai prodotti Apple sia interamente concentrata sul neo prodotto di Cupertino in rete continuano a circolare insistenti voci in merito al lancio di un mini tablet della ben nota mela morsicata.

Stando infatti alle più recenti indiscrezioni Apple avrebbe in cantiere un mini iPad al quale la celebre azienda di Cupertino starebbe lavorando per poter entrare in diretta competizione con il Kindle Fire di Amazon e, di conseguenza, con il suo settore di mercato.

Il device in questione dovrebbe andarsi a caratterizzare per la presenza di uno schermo da 7,8 pollici con una cornice estremamente sottile in grado, proprio per tale ragione, di massimizzare l’area dedicata al display relativamente a quelle che dovrebbero essere le dimensioni del tablet.

Oltre ad essere mini nell’aspetto il nuovo presunto iPad dovrebbe risultare ben più contenuto di quanto attualmente commercializzato anche per quanto concerne il costo.

Le indiscrezioni parlano infatti di un mini tablet Apple avente un prezzo pari a circa 300 dollari, cifra che, a quanto pare, dovrebbe essere dettata, unitamente alle dimensioni ridotte, anche dall’utilizzo di uno schermo non caratterizzato dalla presenza di un pannello a retina ma da un display IPS/FFS prodotto da LG Display e AU Optronics.

L’iPad mini, inoltre, potrebbe essere presentato addirittura entro la fine dell’anno corrente tanto da fare la sua comparsa sul mercato proprio durante l’autunno 2012.

È importante sottolineare che in merito alla realizzazione di una versione minore dell’iPad Steve Jobs si era sempre opposto ma non è comunque da escludere il fatto che la nuova direzione dell’azienda della mela morsicata più celebre al mondo possa decidere diversamente tanto da essere effettivamente al lavoro su un nuovo e ben più piccolo modello di tablet.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti