ƒ

Google Pixel 2 risolleva HTC, ma è sempre crisi

HTC vede uno spiraglio di luce grazie al Google Pixel 2, ma la crisi è ancora fortemente in atto.

di Maria Di Bianco 12 ottobre 2017 11:03

HTC è ormai nelle mani di Google per evitare il fallimento e rispetto agli scorsi mesi è stata notata un’interessante crescita dovuta principalmente al Google Pixel 2. Il nuovo smartphone targato Google e realizzato da HTC ha al momento avuto un effetto positivo per l’azienda taiwanese, ma non si può parlare di crisi terminata.

Senza dubbio è stato raddoppiato il bilancio di Agosto, notizia positiva, anche se il quadro generale risulta essere sempre negativo. Rispetto infatti all’anno precedente HTC si ritrova con un -30% sui ricavi che pesa come un macigno, ma almeno con il Google Pixel 2 si è intravisto uno spiraglio che può far sperare di chiudere il 2017 in positivo, anche se la strada è alquanto lunga. Con molta probabilità bisognerà puntare anche su un altro top di gamma completamente a marchio HTC e si pensa infatti che potrebbe arrivare sul finire di quest’anno l’HTC U11 Plus, che dovrebbe essere il primo smartphone con schermo 18:9 dell’azienda taiwanese con cornici laterali praticamente inesistenti.

Non basterà ovviamente solo un nuovo smartphone a risollevare le sorti di quest’azienda, ma è necessario un lavoro di marketing importante che potrebbe arrivare dalla stessa Google. Non bisogna insomma sprecare quanto di buono è stato fatto con il Google Pixel 2 e questo HTC lo sa benissimo. Attendiamo nuove informazioni a riguardo.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti