Google Pixel 2, primo smartphone con Snapdragon 836

Il Google Pixe l2 si appresta ad accogliere il nuovo processore Snapdragon 836.

di Maria Di Bianco 24 luglio 2017 16:52

Ogni anno Qualcomm tende a proporre una versione potenziata del processore di punta del momento e questa volta sarà il Google Pixel 2 a poter avere l’esclusiva a riguardo. A quanto pare infatti Qualcomm ha stretto un patto con Google per quel che riguarda lo Snapdragon 836 che non è altro la versione più potente dello Snapdragon 835.

Quest’ultimo chipset è presente nella maggior parte dei top di gamma di questo 2017 ed ha fatto il suo debutto con il Samsung Galaxy S8 a Marzo. Ora invece toccherà al nuovo Google Pixel 2, con le annesse varianti, di poter disporre prima di tutti del processore Snapdragon 836 che si presenta più potente rispetto all’attuale versione top. Bisognerà attendere il prossimo autunno per scoprire come si comporterà il nuovo chipset di Qualcomm sul Google Pixel 2 e non sarà senza dubbio semplice per i device dell’azienda di Mountain View avere grande considerazione sul mercato.

Ricordiamo come ci sarà l’arrivo dell’iPhone 8 e poi non bisognerà dimenticare già la presenza ingombrante del Samsung Galaxy Note 8. Se Google saprà mantenere prezzi leggermente più accessibili rispetto ai rivali, forse potrà avere qualche considerazione in più, proprio come accaduto in passato con i primi esemplari della famiglia Nexus, in assoluto quelli di maggior successo.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti