EnemyGraph, la lista nemici per Facebook

Tale applicazione ci permette di suddividere amici e nemici, e di catalogare quest'ultimi in una lista specifica. Non sono mancate le prime polemiche. Vediamo perché.

di Daniela Caruso 27 marzo 2012 16:50

Che lo amiate o lo odiate, Facebook è un luogo virtuale dal quale pochi di noi riusciamo ad uscirne definitivamente. Spesso accettiamo le richieste di amicizia anche da persone per le quali non nutriamo particolare stima e simpatia. Per ovviare al problema delle ‘false amicizie’ è stata lanciata EnemyGraph, un’applicazione che ci permette di aggiungere i nostri ‘nemici’ di Facebook in una lista specifica. È inoltre possibile dichiarare guerra a qualsiasi prodotto, persona o azienda presenti su Facebook.

La lista dei nemici sarà visibile, se vogliamo, come quella degli amici, direttamente sul nostro profilo. Il creatore di questa applicazione, Dean Terry dell’Università di Dallas, nel Texas, descrive l’applicazione come un vero atto di “blasfemia per i social media” e tiene in conto il fatto che Facebook potrebbe rimuovere l’applicazione. Tre milioni di persone hanno firmato una petizione, nella quale hanno chiesto questa opzione sul social network, ma pare che Facebook non si sia ancora espresso in merito.

Quando ho visto la prima lista amici all’inizio dell’era dei social media, ho pensato ‘dov’è la lista dei nemici?‘” dice Terry. EnemyGraph è un tentativo di definire ulteriormente i rapporti tra utenti e di altri soggetti attraverso un elenco di persone che effettivamente non rientrano nella cerchia degli individui ben voluto o con i quali abbiamo un rapporto sano e amichevole.

La maggior parte dei social network tenta di connettere le persone sulla base delle affinità: ci piacciono una certo gruppo musicale, un film o una squadra sportiva? Sì, ci piacciono, quindi dovremmo essere necessariamente amici. Ma non è così semplice. Le persone non sono interconnesse solamente da interessi. 

Alcune persone si sono chieste se l’applicazione potrebbe avere un certo potenziale di abuso. Se non sei amico di qualcuno, non puoi etichettarlo come ‘nemico’, solamente perché non lo apprezziamo a pelle o perché ce ne hanno parlato male.

5 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Tags: amici · facebook
Commenti