ƒ

Ecco gli errori che fai su Facebook, scopri come risolverli

Alcuni consigli su come comportarsi sulla piattaforma sociale di Facebook ed evitare fastidi.

di Daniela Caruso 22 maggio 2012 15:25

A malincuore o no, Facebook è il luogo che tanti di noi hanno scelto per condividere la nostra vita online. Nonostante le numerose funzioni di cui dispone, il sito social può essere una fonte costante di fastidio, imbarazzo e guai, soprattutto se si fanno o dicono determinate cose. Cerchiamo di tenere Facebook sotto controllo con questi semplici suggerimenti per evitare di fare stupidaggini sulla piattaforma sociale di Mark Zuckerberg. 

Errore # 1: Non controllare le tue applicazioni approvate


Le cose stupide che fai su Facebook (e come risolverli)Quante applicazioni avete approvato su Facebook? Ci sono probabilmente alcune delle quali non siete nemmeno a conoscenza. Quando, per esempio, una testata veicola i propri articoli attraverso una news app: in questo caso, è necessario approvare l’applicazione solo per leggere l’articolo. Lo stesso vale per rispondere alle domande del sondaggio, per partecipare a giochi e così via.

Il problema: le app hanno accesso ai nostri dati personali. Non sappiamo esattamente quello che vedono o che cosa fanno con tali informazioni: pertanto, è importante controllare le applicazioni una volta al mese per assicurarsi di non aver inavvertitamente approvato tutto ciò che non si vuole più utilizzare.

La soluzione: per iniziare, visitiamo la pagina delle impostazioni delle app, dove ci verrà presentata una lista delle applicazioni che stiamo usando. Facebook tenta di ordinare le applicazioni cronologicamente da quando le abbiamo autorizzate. Scorriamo l’elenco delle applicazioni ed eliminiamo tutto ciò che non riconosciamo o non vogliamo più utilizzare, facendo clic sulla X. Vedremo anche un collegamento “Modifica” che visualizzerà le informazioni dettagliate su ciò che l’applicazione può fare, più alcune impostazioni. Se desideriamo limitare un’applicazione senza eliminarla, basta cliccare su “Modifica” e cambiare ciò che si desidera. 

Errore # 2: non filtrare il feed delle notizie

Le cose stupide che fai su Facebook (e come risolverli)Il problema: il news feed è un lungo elenco di aggiornamenti, nella gran parte poco utili, pertanto bisogna filtrarli.

La soluzione: Facebook già decide su ciò che è importante per noi e cosa no, ma il nostro intervento è necessario. Se abbiamo vari amici che postano messaggi stupidi e link insignificanti, possiamo passare col mouse sul messaggio in questione e fare clic sul triangolo rivolto verso il basso in alto a destra e decidere quali aggiornamenti sono importanti e quali no. Inoltre, è possibile annullare l’iscrizione agli aggiornamenti di persona (senza cancellarla dalla lista amici). Se queste opzioni di filtraggio non sono abbastanza buone, possiamo optare per una grande estensione chiamata SocialFixer, che ci dà eccezionali opzioni di filtraggio.

Errore # 3: non controllare le impostazioni sulla privacy

Il problema: Facebook e la privacy non sono sempre andati d’accordo, ma facendo un piccolo sforzo possiamo controllare l’uso che la piattaforma fa dei nostri dati. Nonostante i rischi, 13 milioni di persone devono ancora metter mano alle impostazioni sulla privacy.

La soluzione: la gestione della privacy di Facebook non è difficile da tenere sotto controllo. Basta visitare la pagina di impostazioni sulla privacy e settarle in base alle nostre preferenze.

Cosa stupida # 4: lamentarti delle funzioni di Facebook che odi senza aggiustarle

Le cose stupide che fai su Facebook (e come risolverli)Il problema: un aggiornamento di Facebook comporta sempre l’arrivo di una serie di petizioni per tornare allo status quo ante. Indipendentemente dal fatto che queste petizioni siano legittime o meno, se non ci piace una data caratteristica possiamo rimuoverla da soli.

La soluzione: tutto ciò che serve è un’estensione: SocialFixerL’estensione funziona praticamente tutti i browser web e ci libera dalle funzioni che detestiamo. L’add on ci permette, principalmente, di:

  • Disattivare la barra della chat;
  • Mostrare sempre entrambe le caselle di posta dei messaggi di Facebook;
  • Impedire l’auto-caricamento dei messaggi di Facebook;
  • Filtrare i messaggi che non vogliamo vedere;
  • Disattivare la Timeline.

Errore # 5: aggiungere ogni persona alla lista amici

Le cose stupide che fai su Facebook (e come risolverli)Il problema: Facebook inizialmente era un club privato per gli studenti di Harvard che lentamente si è aperto ad altre scuole e, infine, al mondo. Da quando il sito si è sviluppato a dismisura, gli utenti ricevono richieste di amicizia da persone che conoscono appena o che hanno incontrato solamente online. Ciò va a creare una lista amici troppo grande da gestire, finendo per condividere informazioni personali con persone estranee.

La soluzione: inviamo un messaggio ai nostri “amici” per far sapere loro che stiamo pulendo la nostra lista di amicizie; postiamo un messaggio in bacheca per avvertire i nostri contatti della procedura che stiamo compiendo, chiedendo a tutti di mandarci un messaggio se intendono restare nostri amici. Inviamo questo messaggio un paio di volte nel corso di una settimana. Dopo ciò, iniziamo ad eliminare i contatti indesiderati. Questo può richiedere molto tempo se lo si fa manualmente, ma uno script chiamato FacebookDeletes può facilitare il processo.

Errore # 6: farti intasare l’e-mail di notifiche di Facebook

Il problema: le notifiche possono essere utili, ma troppe storpiano davvero. Esse possono essere gestite dal menù impostazioni.

La soluzione: per iniziare, visitiamo la pagina delle impostazioni di notifica di Facebook. Sotto l’intestazione “Tutte le Notifiche” dove vedremo un elenco di categorie. Espandiamole  e impostiamo di ricevere una e-mail o anche un messaggio di testo, qualora vogliamo ricevere un avviso.

Un’altra opzione per spegnere tutte le notifiche é la creazione di un digest quotidiano di aggiornamentiIn questo modo si può ricevere una sola e-mail al giorno con le attività rilevanti di Facebook. Per questo compito c’è TheFriendMail, che crea un digest quotidiano, informandoci dei compleanni e degli eventi più importanti con urgenza.

Errore # 7: trascorrere troppo tempo su Facebook

Il problema: quanto tempo dedichi su Facebook?  Se passate troppo tempo sul social network di certo non è positivo, anche perché fate calare la vostra produttività.

La soluzione: iniziare a tracciare il tempo che passate on line e vedere quando si utilizza Facebook di più. Questo metodo può aiutare a recuperare il vostro tempo e iniziare ad usarlo in modo più efficace.

3 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti