ƒ

Come risolvere i problemi di Absinthe 2.0.x per jailbreak untethered

Il Jailbreak appena aggiornato ha dato ancora dei problemi, che possono essere risolti con Absinthe 2.0.2.

di Ilaria Fedele 28 maggio 2012 13:16
Absinthe 2.0

Mediante jailbreaking si possono installare sistemi di distribuzione di applicazioni alternative a quelle dell’ App Store, ovvero gli utenti possono installare numerose applicazioni non disponibili su l’App Store attraverso applicazioni non ufficiali come Cydia.
Ora è stato rilasciato da Chronic Dev Team Absinthe 2.0, un jailbreak untethered per iOS 5.1.1 disponibile per iPhone, iPad e iPod Touch. Il nuovo aggiornamento è compatibile sia coi vecchi modelli come il primo iPad e iPhone 4, sia con quelli dotati del nuovo chipset, tipo il Nuovo iPad e iPhone 4S e iPod. Per istallarlo bastano poche operazioni come descritte sul post di jailbreak-untethered.com, con la modalità untethered se viene spento il dispositivo Apple, non occorre collegarlo a un computer per riavviarlo o reinstallare tutto. Prima va rimosso il blocco automatico al dispositivo aprendo la schermata delle Impostazioni. Basta fare un tap su Generali e impostare su “Mai” l’opzione “Blocco Automatico”.
Con il nuovo aggiornamento sono stati eliminati gli intoppi incontrati con la versione precedente, tuttavia sono presenti ancora alcuni errori, che sono stati segnalati da molti utenti sul web negli scorsi giorni. Questi problemi riguardano soprattutto gli utenti che abbiano effettuato l’aggiornamento alla versione iOS 5.1.1 e possono essere risolti. Vediamo come.

Uno degli errori più comuni è quello per cui compare la scritta “Recovery completed. If you want to retry jailbreaking, unplug your device and plug it back in” al termine del Jailbresk, che tuttavia in seguito non gira. Questo problema sembra essersi risolto in seguito al rilascio della versione aggiornata di Absinthe 2.0.2 da parte del Chronic Dev Team, effettuata per Mac, Windows e Linux ieri pomeriggio.

A questo punto quindi per effettuare lo sblocco su iPhone, iPad e iPod Touch con Absinthe 2.0.2 basterà seguire questi passi:

  • Scaricare Absinthe e lanciarlo dopo aver collegato il proprio dispositivo al computer;
  • cliccare sul pulsante Jailbreak;
  • comparirà la schermata “Ripristino del dispositivo in corso”. Attendere;
  • Accertarsi che appaia l’icona di Cydia.

A questo punto il Jailbreak è eseguito correttamente e il dispositivo può essere scollegato. Si consiglia comunque di eseguire un backup dei dati prima di procedere.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Tags: ios · jailbreak
Commenti