Come proteggere la rete wireless

Proteggere la rete wireless è indispensabile al fine di evitare intrusioni ed il verificarsi di altre spiacevoli situazioni. Scopriamo subito come fare.

di Martina 4 dicembre 2013 13:16
Come proteggere la rete wireless

I router hanno dei software interni che consentono agli utenti aventi maggiore esperienza di gestire in maniera dettagliata le connessioni ad internet. Nella maggior parte dei casi le impostazioni predefinite di tali software non sono in grado di garantire un livello di sicurezza adeguato.

Proteggere la rete wireless nel miglior modo possibile è dunque indispensabile al fine di evitare che i vicini di casa possano usufruire della propria connessione e di incappare in vari e spiacevoli inconvenienti.

Per proteggere la rete wireless è innanzitutto necessario accedere al pannello di controllo interno del router in modo tale da poter modificare le impostazioni di sicurezza dello stesso. Per effettuare tale operazione è indispensabile accertarsi di avere il computer collegato al router tramite Wi-Fi o cavo ethernet, aprire il browser web e collegarsi all’indirizzo 192.168.0.1 o 192.168.1.1 per entrare nel software del dispositivo. Nel caso in cui venga richiesta l’immissione di un nome utente e di una password dovrebbe essere sufficiente digitare “admin” (senza virgolette) in entrambi i campi.

Considerando il fatto che quasi tutti i router utilizzano il termine admin come nome utente e password per l’accesso al pannello delle impostazioni è necessario modificarlo al fine di evitare intrusioni. Per far ciò basta accedere alla sezione dedicata alla manutenzione ed all’amministrazione del pannello del router e cambiare i dati di accesso inserendo un username ed una password personalizzati.

Per incrementare il livello di protezione della rete wireless è poi opportuno abilitare una password di tipo WPA, ovvero la parola chiave impiegata per poter effettuare l’autenticazione quando si tenta di effettuare il collegamento Wi-Fi al router dal computer, dallo smartphone e da qualsiasi altri device. Alcuni router hanno già attiva questa password per impostazione predefinita mentre per altri va impostata manualmente.

Per impostare una password per proteggere la propria connessione Wi-Fi è necessario accedere al software interno del router, aprire la sezione dedicata all’amministrazione Wi-Fi, impostare WPA2-PSK come tipo di autenticazione e digitare la password che si desidera usare.

In caso di problemi di connessione con computer ed altri eventuali dispositivi più datati dopo aver impostato la password si dovrà tornare al pannello delle impostazioni del router e settare il metodo di autenticazione WPA al posto di WPA2.

1 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti