Come modificare PDF con Mac

Per modificare i file PDF su OS X è possibile ricorrere all'impiego di diversi strumenti. Scopriamo subito quali.

di Martina 20 dicembre 2013 10:59
Come unire file PDF su Mac

Talvolta capita di dover apportare delle modifiche ad uno o più file PDF ed altrettanto frequentemente molti utenti si ritrovano a perder del tempo prezioso cercando di capire come poter eseguire tale operazione.

Modificare PDF è molto semplice e non richiede alcun impegno particolare da parte dell’utente. Nel caso di Windows abbiamo già avuto modo di vedere come effettuare quest’operazione. Su Mac la procedura è invece differente ma comunque non complessa.

Modificare PDF con Anteprima

Per apportare modfiche base ai file PDF su Mac è sufficiente ricorrere all’utilizzo di Anteprima che si trova preinstallata in tutte le versioni di OS X e con cui, appunto, il sistema operativo di Apple apre le immagini ed anche i file PDF in maniera predefinita.

Per modificare PDF su Mac con Anteprima basta quindi aprire il file su cui si desidera agire e cliccare sull’icona a forma di matita posta nella parte in alto a destra della finestra visualizzata.

Fatto ciò si aprirà una toolbar con all’interno tutta una serie di strumenti utili ad editare il documento. Facendo click sulle forme geometriche, sulle frecce e sui fumenti potranno essere inseriti tale tipo di elementi nei fogli PDF, cliccando sull’icona Aa potranno invece essere inseriti dei testi personalizzati mentre con il pulsante S si potrà aggiungere una firma autografa nel file. Oltre a poter effettuare le operazioni in questione facendo click sulle apposite icone annesse alla barra degli strumenti si potrà evidenziare il testo contenuto nel documento e ruotare le sue pagine in tutte le direzioni.

Modificare PDF con PDF Toolkit+

Nel caso in cui quanto offerto da Anteprima non fosse sufficiente per poter modificare PDF su Mac è anche possibile rivolgersi a PDF Toolkit+, un’applicazione scaricabile dal Mac App Store che consente di unire e dividere i PDF, di comprimerli, di estrarre testi e di effettuare svariate altre operazioni.

Per modificare PDF con PDF Toolkit+ è sufficiente selezionare la scheda dell’applicazione inerente la funzione che si desidera sfruttare, trascinare i documenti da modificare nella finestra e cliccare sul pulsante per avviare l’elaborazione dei file.

Da notare che tutte le funzioni annesse all’applicazione possono essere regolate in base alle proprie preferenze.

Modificare PDF con LibreOffice

Anche LibreOffice, la nota suite per la produttività gratuita ed open source, permette di modificare PDF su Mac. Le modifiche sui file PDF con LibreOffice possono infatti essere apportate così come sei si trattasse di un file di Word.

Per modificare PDF con LibreOffice basta quindi scaricare la suite dal sito web ufficiale della stessa, avviarla su Mac e selezionare il file su cui risulta necessario agire.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti