Come convertire MOV in AVI su Mac

Per convertire MOV in AVI su Mac è possibile utilizzare il programma gratuito Adapter. Scopriamo subito come sfruttarlo al meglio.

di Martina 7 dicembre 2015 12:36
Video

Se è stato realizzato un video su Mac in formato MOV e si desidera convertirlo in formato AVI al fine di aumentarne la compatibilità avere a portata di mano un buon convertitore è indubbiamente utile. Di strumenti grazie ai quali convertire MOV in AVI su Mac ne esistono diversi ma Adapter è sicuramente uno tra i migliori.

Adapter è infatti un programma gratuito per Mac grazie al quale è possibile convertire MOV in AVI oltre che tutti i principali formati video e audio generando output di qualità soddisfacente. Andiamo quindi a scoprire che cosa bisogna fare per convertire MOV in AVI utilizzando Adapter.

Per convertire MOV in AVI con Adapter è innanzitutto necessario cliccare qui per collegarsi all pagina di download del software. Una volta fatto ciò sarà necessario effettuarne il download sul computer.

Successivamente si dovrà aprire il pacchetto dmg scaricato che contiene il programma e si dovrà trascinare la sua icona nella cartella Applicazioni di OS X in modo tale da installare Adapter sul computer.

Successivamente si dovrà avviare Adapter e sarà poi necessario cliccare su Continue per avviare il download di alcuni componenti essenziali al corretto funzionamento del software.

A questo punto per convertire MOV in AVI basterà trascinare i video nella finestra del programma, selezionare la voce Video e poi fare clic su Custom AVI dal menu a tendina collocato in basso e clicca sul pulsante Convert.

A procedura di conversione ultimata i video AVI verranno salvati nella stessa cartella dei MOV originali.

Da notare che eventualmente è possibile regolare l impostazioni di output cliccando sull’icona dell’ingranaggio e facendo clic sulle voci che compaiono nella barra laterale di destra.

Da notare che convertire MOV in AVI è un’operazione che può essere effettuata senza alcun tipo di problema anche su Windows. Per scoprire come fare è possibile consultare l’apposito tutorial accessibile cliccando qui.

Photo Credits | everything possible / Shutterstock.com

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti