Come aumentare la durata della batteria su Android

Aumentare la durata della batteria su Android è possibile. Basta tener conto di alcuni semplici ma utilissimi suggerimenti.

di Martina 17 giugno 2014 12:27

Chi ha uno smartphone, un tablet o un phablet basato su Android lo sa bene: la durata della batteria non è mai soddisfacente.

Considerando il sempre maggior numero di operazioni che i device mobile attualmente presenti sulla piazza sono in grado di eseguire la durata della batteria su Android va a ridursi ogni volta di più e riuscire ad arrivare con il proprio dispositivo carico sino a fine giornata è oramai diventato un vero e proprio sogno. Tenendo conto di alcuni semplici ma utilissimi suggerimenti è però possibile aumentare la durata della batteria su Android.

Per cercare di aumentare la durata della batteria su Android è sicuramente molto importante agire sulla connessione dati. Quando ci si trova in una zona in cui la connessione è instabile e/o lenta o magari se il suo utilizzo non risulta indispensabile è consigliabile disattivarla.

Anche la luminosità del display va ad incidere sulla durata della batteria su Android. Regolare la luminosità del display del proprio smartphone o tablet impostandola su valori minimi quando è possibile può dunque risultare molto vantaggioso in termini di durata della batteria.

Naturalmente anche GPS, Bluetooth e NFC vanno a consumare parecchia batteria. Attivare queste funzioni solo quando utili e tenerle disattivate per il resto della giornata permette dunque di aumentare la durata della batteria su Android.

È inoltre opportuno tener conto dei widget. I widget consmao batteria ed evitare di tenerne tanti sulla home aiuta ad aumentarne la durata.

Un ultimo consiglio è poi quello di stare ben lontani dalle app che promettono di aumentare la durata della batteria su Android. Nella maggior parte dei casi, infatti, queste applicazioni non fanno altro che peggiorare la situazione poiché per rimanere in funzione vanno a consumare ulteriore RAM e CPU.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti