ƒ

Come aggiornare Android

Ecco come aggiornare i vostri smartphone e tablet che hanno in dotazione il sistema operativo Android.

di Daniela Caruso 9 dicembre 2012 11:03

Tutti i possessori di smartphone desiderano avere un cellulare sempre aggiornato alla versione più recente del software in dotazione. L’aggiornamento più recente del sistema operativo di Android, ad esempio Ice Cream Sandwich 4.0, permette di introdurre nuove funzionalità o miglioramenti sul vostro smartphone o tablet. Gli aggiornamenti per i dispositivi Android sono generalmente disponibili over-the-air (OTA) che evitano all’utente di collegare il proprio dispositivo a un PC via cavo. Tale funzione, ovviamente, dipende anche dalla marca, dal produttore e dall’operatore mobile. È possibile ricevere una notifica relativa a un aggiornamento, ma anche controllare manualmente e aggiornare il proprio dispositivo. Ecco una guida per l’aggiornamento di un smartphone Android o tablet.

Fase #1

Come misura precauzionale, è consigliabile eseguire il backup dei dati, come contatti e foto. L’aggiornamento non dovrebbe influire sui dati, ma non vi è alcuna garanzia.

Fase #2

Aprire il menu Impostazioni del dispositivo. Su qualsiasi dispositivo Android, ciò può essere fatto tramite il menu delle applicazioniIn genere l’applicazione delle impostazioni sarà identificata con un’icona ingranaggio o di un logo di una chiave.

Fase #3

Scorrere il menu Impostazione su About Phone o ‘About Tablet’, voci che vi danno informazioni sul dispositivo in uso. Questa sezione del menu vi preciserà quale versione di Android è in funzione sul device.

Fase #4

Il menu può variare leggermente da dispositivo a dispositivo: ad ogni modo, fare clic sul pulsante Aggiornamento Software o simili.

Fase #5

Il telefono o tablet ora si mette alla ricerca di un aggiornamento disponibileSelezionare il pulsante Controllo aggiornamento software o simili. Se è disponibile un aggiornamento del dispositivo, allora vi verrà chiesto se si desidera installarlo. Se si seleziona Sì, allora il sistema scaricherà e installerà il nuovo software e riavvierà il sistema.

Nota: il dispositivo vi potrà richiedere una connessione Wi-Fi per la ricerca di un aggiornamento. Si consiglia, inoltre, di scaricare il software tramite Wi-Fi, ad ogni modo, perché la dimensione del file è decisamente grande. 

3 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti