Apple: tutto pronto per il debutto dell’iPad Mini. Settembre 2012?

Tutto pronto per l'iPad Mini, il mini tablet della Apple che andrà a fare competizione al Kindle Fire di Amazom.

di Salvatore 19 aprile 2012 19:47

In casa Apple uno degli obiettivi principali, più volte vicino alla concretizzazione, è sempre stato quello di lanciare un tablet in grado di “coprire” la fascia compresa fra i 200 ed i 300 euro. Obiettivo, mai espressamente palesato, ma in realtà esistente, visto che numerosi sono gli acquirenti potenziali e quelli effettivi appartenenti alla prima fascia.
Il progetto dell’iPad Mini, d’altronde, non può che essere visto in quest’ottica.
Come è possibile intuire già dal nome, l’iPad Mini sarà un tablet targato Apple che presenterà dimensioni ridotte, se paragonate a quella delle normali “tavolette”. Lo schermo da 7,85 pollici ed il display con risoluzione di 1024 x 768 pixel, la stessa di quella dei tablet di prima seconda generazione, saranno con ogni probabilità le principali novità dell’iPad Mini che presenterà un prezzo tipico dei modelli entry level.
Per un dispositivo di prima fascia, è d’uopo aspettarsi perciò l’assenza del Retina Display, presente sul nuovo iPad.
Quanto potrebbe costare l’iPad Mini? Difficile dare una risposta, ma sono numerosi gli esperti che indicano in 249 euro (per il modello Wi-Fi) e 299 euro (per il modello Wi-Fi + 3G) la fascia di prezzo più probabile.
Obiettivo della multinazionale di Cupertino sarà quello di fronteggiare il prossimo tablet di Google (presto sul mercato) e il Kindle Fire di Amazom.
Quando uscirà l’iPad Mini? Anche in questo caso, fare previsioni è davvero impresa ardua, visto che la strategia della “Mela” è sempre la stessa: “tacere, al fine di aumentare la curiosità dei suoi aficionados e la scrittura di nuovi rumors da parte degli addetti ai lavori”. L’unica indiscrezione quasi certa sta per ora nella produzione del primo lotto di mini tablet che dovrebbe arrivare sugli scaffali degli Apple Store, già a partire dal settembre del 2012.
Tra qualche settimana potrebbero già esserci interessanti novità.

2 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti