ƒ

Apple deposita due brevetti inerenti a pennini per iPhone e iPad

Apple ha in cantiere i pennini del futuro (si parla di "Magic Pen" o di pennini evoluti). Da poco si è avuta la conferma di assegnazione per 2 brevetti.

di Salvatore 28 maggio 2012 19:52

Anche se Steve Jobs era tutt’altro che entusiasta del pennino per iPhone, Apple ha però approfondito le ricerche inerenti all’opportunità di integrarlo nei suoi iDevice. A rafforzare questa tesi, vi sono i due ultimi brevetti depositati dalla multinazionale di Cupertino che hanno come argomento di fondo una tecnologia focalizzata sull’interazione tra gli schermi dotati di interfaccia tattile e il pennino.

Il progetto contenuto in questi brevetti va decisamente oltre ai classici pennini di plastica e di metallo, utilizzati per scrivere sul display. Qui si parla di pennini altamente tecnologici, con tanto di ricevitori wireless. Insomma, uno stylus caratterizzato dalla presenza di una camera collocata sulla punta in grado di leggere il display touchscreen.

I giornali etichettano questo pennino come “Magic Pen”. Forse è una definizione esagerata, ma l’idea che un possessore di un iPhone o di un iPad possa contare su un pennino evoluto con app dedicate e con feedback tattile è davvero entusiasmante.

Precisiamo inoltre che la richiesta di questi due brevetti era stata effettuata ben due anni fa, ma la conferma di assegnazione si è avuta solo di recente.

Stando però a questi due brevetti, Apple starebbe studiando una futura serie di dispositivi mobili su cui applicare quanto descritto. Un progetto di lungo termine (e di lunghe vedute).

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti